COMUNICATO STAMPA: DE BLASIS, UE DELLA SALUTE, DIALOGO FRA PARLAMENTO EUROPEO E PROMIS SUI TEMI CRITICI DELLA SANITÀ

La Commissione ha presentato nei giorni scorsi il programma “UE per la salute” che prevede finanziamenti per 752,4 milioni di euro. L’obiettivo del programma è rafforzare la resilienza dell’UE nei confronti delle minacce per la salute a carattere transfrontaliero, contribuire ad attuare la strategia farmaceutica per l’Europa e il piano europeo di lotta contro il cancro, oltre ad implementare il processo di digitalizzazione in materia di cura del paziente.

Al fine di rafforzare l’importante ruolo svolto dalle organizzazioni civili nell’attuazione delle politiche sanitarie dell’UE, il programma “UE per la salute” continuerà a concedere anche nel 2024 sovvenzioni di funzionamento per 9 milioni di euro e pubblicherà un invito a concludere accordi quadro di partenariato per il periodo 2025-2026.

Afferma l’On. De Blasis, europarlamentare del gruppo dei Conservatori e Riformisti europei, eletta nella Circoscrizione Sud Italia.

“Anche di questo programma abbiamo parlato ieri al Parlamento Europeo, durante l’evento che ho organizzato insieme al Programma Mattone Internazionale Salute (ProMIS), un convegno sulle politiche sanitarie e sull’internazionalizzazione dei sistemi sanitari con un panel di alto livello formato da colleghi europarlamentari e tecnici del ministero e del mondo delle associazioni. Sono fiduciosa che questo incontro sarà in grado di sviluppare energie e sinergie propositive per il Sud Italia.” Conclude Elisabetta De Blasis.