COMUNICATO STAMPA DE BLASIS:” MANTENERE una FORTE INDUSTRIA FARMACEUTICA IN ABRUZZO e in EUROPA”

Bruxelles 11/04/2024-“È importante che l’Europa mantenga un’industria forte nel settore farmaceutico e che possiamo essere competitivi per attrarre investimenti e sviluppo, conservando quella che è la presenza in Abruzzo dove lavorano ben 3000 persone nel settore. Per questo ieri con FDI in aula abbiamo votato contro il regolamento e ci siamo astenuti sulla direttiva relativa al pacchetto farmaceutico. Il rischio infatti è che le industrie scelgano altri paesi, come Stati Uniti e Cina che incentivano e proteggono le proprie industrie, per la ricerca e lo sviluppo di medicinali danneggiando un settore strategico. “Così in una nota l’europarlamentare Elisabetta De Blasis a seguito delle votazioni avvenute ieri in aula a Bruxelles.

“Il tema dell’importanza di una politica industriale, è un tema che in questa legislatura è rimasto schiacciato dalle esigenze di una transizione green acritica e ideologica che rischia seriamente di nuocere non solo a interi settori produttivima soprattutto alla salute dei cittadini europei. Se infatti la ricerca e lo sviluppo di nuove molecole non saranno più prodotte nel nostro continente dovremmo affidarci a paesi terzi e continueremo a sperimentare le mancanze di medicinali che abbiamo visto in questi anniSpero che in Consiglio le posizioni saranno rinegoziate, e che con l’affermarsi di una nuova maggioranza in Europa si trovino soluzioni che davvero garantiscano il diritto dei cittadini ad avere farmaci disponibili a giusti prezzi, anche rafforzando l’innovazione farmaceutica in Europa.“