COMUNICATO STAMPA DE BLASIS CAPITALE della CULTURA 2026: “L’AQUILA ANCORA UNA VOLTA CITTA’ della MERAVIGLIA”

Bruxelles 14/03/2024- "L’Aquila bella mé’ (L’Aquila bella mia) i pastori aquilani pronunciavano questa frase al ritorno dalla transumanza dopo esserne stati lontani, con gli occhi acciecati dalla bellezza della città che era sbiadita nei ricordi dei lunghi mesi girovaghi. Così, oggi tutta l’Italia dopo la proclamazione de L’Aquila come Capitale italiana della cultura 2026 si appresta a risvegliare i ricordi pieni di meraviglia sulle bellezze di una città che è riemersa dalle sue ceneri e che offre ancora una volta, memore delle sue cento rinascite, un nuovo incanto intriso nella cultura e nel paesaggio mozzafiato di una natura incontaminata”. Così in una nota l’Onorevole Elisabetta De Blasis, eurodeputata abruzzese, commentando la proclamazione di oggi.
“Credo che questo riconoscimento premi soprattutto la resilienza e la resistenza dei cittadini che sono rimasti con tenacia a ricostruire anche il tessuto culturale della nostra città e che, caparbiamente, ne hanno preservato la sua unicità. Ringrazio dal profondo del cuore il sindaco Biondi che con costanza e persistenza, da vero abruzzese, ha creduto in questa candidatura fino a portare il risultato odierno.” Conclude l’Onorevole De Blasis.